La magia dei fuochi di una delle feste più attese a Matera.
La festa della Bruna! 🎆🎇
2 luglio 2019 23:53
attrezzatura
Canon Eos 5d mark iv
tamron 24-70 a 27mm
cavalletto
Dati di scatto 
5,20sec f6.3 iso250
posizione
5 luglio 2020 4:47
attrezzatura
Canon Eos 5d mark iv
tamron 24-70 a 24mm
cavalletto
dati di scatto
hdr 1/3sec f16 iso100
posizione
matera
Matera è una città dalla storia affascinante e complessa: città di confine, di contrasti, di competizione e fusione tra paesaggi, civiltà, culture, diverse. Dalla civiltà rupestre a quelle di matrice bizantina ed orientale, all’avvento dei Normanni, il sistematico tentativo di riduzione della città rupestre alle regole della cultura della città europea: dal romanico, al rinascimento, al barocco, gli ultimi otto secoli di costruzione e rifinitura della città hanno tentato di plasmare, vincere le naturali resistenze del preesistente habitat rupestre, determinando architetture e sistemazioni urbane di particolare qualità ed originalità.

Oggi, nuovamente nel segno della cultura urbanistica europea, gli aspetti della sfida della riqualificazione, del recupero sostenibile, della riconquista dell’identità perduta sono le attività che hanno riportato alla ribalta questa città unica diventata a ragione patrimonio mondiale dell’umanità.

Sulla scorta di questa particolare vicenda storica, Matera offre oggi ai suoi visitatori l’affascinante sensazione di scoprire, sul filo originale della propria cultura, delle proprie emozioni, le tracce, a volte apparentemente umili, a volte colte, di quella competizione che ha a lungo caratterizzato la città.
Back to Top